METEO CAMBIA TUTTO: L’ANNUNCIO DEI METEOROLOGI

0
43

Il weekend del 16 e 17 febbraio sarà  caratterizzato da temperature primaverili: secondo le ultime previsioni, infatti, l’arrivo dell’alta pressione su gran parte dell’Europa Occidentale porterà con sé sole da Nord a Sud dell’Italia, con temperature miti, che faranno dimenticare il gelo e la neve delle scorse settimane, salvo locali nebbie in Valpadana e una piccola instabilità all’estremo Sud, dove si registreranno almeno fino a sabato piccoli fenomeni di aria più fredda di origine balcanica. Domenica tempo bello praticamente su tutta la Penisola. Sono attesi valori fino a 14/16 gradi sui territori settentrionali sulle isole maggiori e sulle regioni tirreniche, tra 12 e 14 gradi sul versante adriatico e su quello ionico.

La situazione rimarrà sostanzialmente la stessa anche fino al prossimo fine settimana, salvo qualche nuvola che tra lunedì e mercoledì potrebbe arrivare soprattutto al Nord e nelle aree della Pianura Padana. Una situazione di stallo, dunque, che potrebbe protrarsi fino a fine mese. Ma un vero colpa di coda dell’inverno ci sarà, con il ritorno del freddo siberiano previsto tra sabato 23 e domenica 24 febbraio, quando anche la neve potrebbe tornare a scendere abbondante soprattutto sulle regioni del Centro-Nord, complice il grande anticiclone delle Azzorre che prima salirà verso le Isole Britanniche puntando poi la Norvegia e la Svezia, e che dovrebbe poi mettere in moto masse d’aria fredda direttamente dalla Russia, che raggiungerebbero il nostro Paese proprio nel prossimo weekend.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.