MAXI SEQUESTRO DI PASTA IN ITALIA: LA SCOPERTA SHOCK

0
18

A San Giuseppe Vesuviano (in provincia di Napoli) i finanzieri della compagnia di Ottaviano hanno sequestrato un opificio all’interno del quale veniva confezionata pasta di grano duro. Nel capannone sono state rinvenute venti tonnellate di pasta, sistemata in un ambiente non idoneo a garantire la qualità e la sicurezza del prodotto, che infatti già presentava evidenti segni di alterazione.

Al termine del servizio, le fiamme gialle vesuviane hanno sottoposto a sequestro l’intero immobile di circa mille metri quadri nonché numerosi macchinari e attrezzature inerenti all’attività di imbustamento, unitamente all’area adiacente di circa tremila metri quadri adibita a discarica abusiva, dove sono risultati illecitamente stoccati più di quaranta quintali di materiale ferroso pneumatici ma anche autoveicoli, autocarri e motocicli non usati.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.