TROVATA MORTA IN UNA VALIGIA: ERA SCOMPARSA DA UNA SETTIMANA

0
76

Macabro ritrovamento negli Stati Uniti, il corpo senza vita di Valerie Reyes di Westchester è stato trovato senza vita sul ciglio della strada in un ricco quartiere del Connecticut. Il corpo con i piedi e le mani tagliati è stato trovato in una valigia.
La sua scomparsa era stata segnalata la scorsa settimana a New Rochelle, nello Stato di New York.

La ragazza è stata vista l’ultima volta mentre camminava alla stazione ferroviaria di New Rochelle la mattina del 29 gennaio. La sua famiglia è stata informata ed è in corso un’indagine per omicidio, secondo la polizia. “Il dipartimento di polizia di Greenwich si sta impegnando a identificare i responsabili della morte di Valerie e assicurare la giustizia per lei e la sua famiglia”, ha affermato un comunicato stampa.

L’autopsia è già stata eseguita sul corpo della 24enne anche se ad oggi non sono stati resi noti i dettagli sulle cause del decesso. La polizia ha dichiarato però che la ragazza non è morta nel luogo in cui è stata trovata, ma non c’è ancora certezza sul luogo o il tempo in cui sia stata uccisa. Secondo The Journal News, la Reyes aveva portato con sé iPad, iPhone, vestiti e lenzuola prima di scomparire.

Alcuni operai delle autostrade intorno alle 8.15 di martedì hanno rinvenuto la valigia rosso-arancio contenente il corpo della 24enne in un’area boschiva a circa 4 metri da Glenville Road, in una zona isolata di Greenwich. Gli agenti stanno sentendo i residenti locali e hanno richiesto dei filmati dai sistemi di sicurezza della zona. Il capitano della polizia di Greenwich, Robert Berry, ha detto che gli investigatori sono contatto con le forze dell’ordine dello Stato di New York e nel resto del Connecticut, una procedura standard data la vicinanza di Greenwich al confine dello stato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.