ALESSANDRA È STATA TROVATA MORTA: ERA SCOMPARSA LUNEDÌ

È stato trovato il corpo di Alessandra Ercolani, la ragazza scomparsa lunedì mattina dalla sua casa di Civitanova Marche. A lanciare l’allarme era stata la madre. Le speranze di ritrovarla in vita sono naufragate ieri poco dopo le 20.45 quando i carabinieri hanno avvistato l’auto, una Hyundai Getz, sulla quale Alessandra Ercolani si era allontanata. La macchiana è stata ritrovata nei pressi del viale conduce all’Hotel House di Porto Recanati. A spezzare la vita di Alessandra Ercolani potrebbe essere stata un’overdose. Sarà l’autopsia a chiarire le cause della morte. 

Roxana Adela Alessandra Ercolani Era stata adottata da piccola e aveva frequentato l’istituto grafico pubblicitario. I suoi problemi con la droga erano noti, ma stava cercando di recuperare, anche con percorsi terapeutici che però non sono riusciti purtroppo a salvarla. Il telefono della giovane, scrive Laura Boccanera per Cronache maceratesi, era stato localizzato a Porto Recanati e le ricerche erano partite da lì.

Nel 2012 si era candidata consigliere comunale con Rifondazione comunista e la ricorda Belinda Emili: «Una ragazza dolcissima, amante degli animali, dei cani, appena poteva faceva anche volontariato con l’associazione Uniti per la coda ed era sempre la prima ad adottare se qualche cagnolino aveva particolare bisogno di affetto e cure».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.