MAXI TAMPONAMENTO IN ITALIA: ALMENO 5O I VEICOLI COINVOLTI

Maxi tamponamento in Trentino, questa mattina lungo la Strada statale 47 Valsugana tra le località di Primolano (Vicenza) e Grigno (Trento) dove sono stati coinvolti circa 50 veicoli tra cui almeno 10 camion. La Croce Rossa, ha allestito sul posto una piccola tendopoli per medicare e soccorrere i feriti prima del trasporto in ospedale. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti tre elicotteri e cinque ambulanze. Secondo le prime informazioni, cinque sono gli automobilisti che in condizioni serie sono stati trasportati in elicottero in codice rosso  al “Santa Chiara” di Trento.

Sei persone sono state portate a Borgo Valsugana, altre cinque in altri ospedali. La dinamica è attualmente al vaglio delle forze dell’ordine, ma lungo l’arteria nelle ultime settimane si sono verificati già numerosi incidenti. Con molto probabilità la causa dell’incidente odierno sarebbe il ghiaccio, che ha impedito agli automobilisti e ai camionisti di mantenere il controllo dei mezzi, andando a tamponarsi o uscendo fuori strada. L’acqua mista a neve ha cominciato a cadere subito dopo le sette del mattino rendendo l’asfalto scivoloso mentre le temperature erano sottozero.

Diverse anche le auto che pur non essendo state coinvolte nel maxi tamponamento, sono finite lo stesso fuori dalla sede stradale, nei prati. Persino un’ambulanza arrivata per i soccorsi è finita contro un mezzo dei carabinieri mentre alcuni automobilisti, una volta usciti dai mezzi, hanno faticato a restare in piedi a causa dell’asfalto scivoloso. Dopo il maxi tamponamento, la circolazione è stata convogliata su altre strade che risultano intasate. Le forze dell’ordine, dato che per ore la strada Valsugana è rimasta chiusa, hanno invitato gli automobilisti a scegliere arterie alternative per raggiungere il Trentino e il Vicentino.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.