TERREMOTO IN ITALIA: GENTE TERRORIZZATA IN STRADA

La terra trema ancora in Italia. Nelle ultime settimane diversi sono stati gli eventi sismici registrati e, non pochi quelli avvertiti distintamente dalla popolazione. Come ovvio, considerando i drammatici precedenti degli ultimi anni, scatta sempre paura e panico. Pur essendo il nostro paese in gran parte territorio a rischio sismico, la popolazione non è mai preparata e anche in caso di scosse di normali entità la preoccupazione è tanta.

L’ultimo caso si è registrato in provincia di Brescia ieri sera, domenica 9 dicembre, verso le 21,27. La  scossa di  magnitudo 2.6, non forte, dunque, ha provocato comunque  paura tra i residenti nella zona, soprattutto perché non è una zona in cui si verificano spesso. L’epicentro è stato localizzato a Urago d’Oglio, paese a ovest del capoluogo di provincia, a una profondità di 10 km. Al momento non si segnalano danni e feriti, ma solo tanto spavento. Molte le persone, infatti, che avvertita la scossa si sono riversate in strada.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.