AUMENTI PENSIONI: È STATA BOCCIATA LA MANOVRA DALL’UE

L’UE ha bocciato la manovra italiana e quindi si andrà verso la procedura d’infrazione. Dalla Commissione UE è arrivato un netto no alla manovra italiana contenente l’avvio delle nuove pensioni anticipate con la quota 100 e il reddito di cittadinanza. L’annuncio, arrivato ieri a metà giornata. Tra i diversi commenti, emerge quello del Commissario UE Valdis Dombrovskis, che parla di “non rispetto particolarmente grave” dei meccanismi di funzionamento delle regole europee. Il collega Pierre Moscovici invita l’Italia ad impegnarsi nel confronto con un atteggiamento costruttivo, spiegando che l’attuale bocciatura risulta una “conseguenza logica e inevitabile” dopo la mancanza di risposte.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.