MADRE UCCIDE I SUOI FIGLI DI 7 E 9 ANNI: DRAMMA FAMILIARE IN ITALIA

0
8

Ennesima strage familiare in Italia. Questa volta a compiere un gesto davvero terribile è stata una madre. La tragedia è avvenuta poche ore fa a Aymavilles in Valle D’Aosta. Una donna ha ucciso i due figli, di 7 e 9 anni, e poi si è suicidata. La donna era un’infermiera, e per uccidere i figli, avrebbe somministrato ai due bambini un’iniezione letale per poi anche le togliersi la vita. La donna si chiamava Marisa Charrère e aveva48 anni. Sul posto dopo la chiamata del marito, è arrivata immediatamente la squadra mobile della questura di Aosta. Il marito, Osvaldo Empereur, agente del corpo forestale della Valle d’Aosta ha trovato la moglie e figli morti dopo il suo rientro a casa, intorno a mezzanotte.

L’infermiera, prima di uccidere i suoi due figli di 7 e di 9 anni e di togliersi la vita, ha scritto due lettere dove cercare di spiegare il motivo del terribile gesto, causato dal peso insopportabile delle avversità della vita. Le lettere sono state trovare nella casa e le tre salme sono a disposizione dell’autorità giudiziaria. Non si è ancora saputo se verrà effettuata l’autopsia. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.