MALTEMPO STRAGE DI BAMBINI: FEDERICO, RACHELE, FRANCESCO AFFOGATI NEL FANGO

Nella terribile tragedia del maltempo ieri a perdere la vita sono stati anche tre minori: la più piccola, Rachele Giordano, aveva solo 1 anno, ed è deceduta insieme alla mamma Stefania, 32 anni, e al fratello maggiore, Federico, 15 anni. Quest’ultimo ha tentato l’impossibile pur di salvare la sorellina. E’ salito su un letto e ha preso la Rachele ha detto al papà: “La tengo io”, ma non ce l’ha fatta. Il loro papà, Giuseppe, è riuscito a sopravvivere trascinato fuori dalla villetta dal fango, è riuscito a salvarsi aggrappandosi ad un albero

Si è salvato anche lo zio Luca Rughoo, che era uscito a fare la spesa con la nipote Asia, 13 anni. Stavano andando a comprare dei dolci per la festa. Purtroppo, però ora piange il figlioletto Francesco, 3 anni, la moglie Monia Giordano e la mamma Nunzia Flamia. “Mio figlio era il mio cuore, tutto per me”, ha detto con la voce rotta dal pianto e dalla disperazione.

La di Termini Imerese ha annunciato l’apertura di un fascicolo per la tragedia di Casteldaccia. Il procuratore Ambrogio Cartosio ha spiegato che è ancora tutto da valutare: “Stiamo accertando se gli edifici interessati dalla piena del fiume Milicia siano stati costruiti nel rispetto delle leggi e con le concessioni necessarie. Da primissime valutazioni, però, fatte sorvolando la zona, alcune costruzioni sembra siano molto più vicina all’alveo dei 150 metri di rispetto imposti dalle norme”.

 

Rispondi