MORTO IL FIGLIO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI VENTIMIGLIA: TRAGICO INCIDENTE

La città di Ventimiglia è sconvolta dalla morte di Giuseppe De Leo, 24 anni figlio del Presidente del Consiglio comunale Domenico. Il giovane stava studiando Medicina all’Università di Genova, si trovava in vacanza in Croazia. Secondo le prime notizie arrivate questa mattina, ieri sera stava viaggiando insieme ad alcuni amici a bordo di un’auto, quando è stato coinvolto in un fatale incidente. Al momento non si conosce il numero dei giovani che erano sull’auto, ma si è saputo che Giuseppe è morto.

La notizia è rimbalzata nelle ultime ore nella città di confine e, oltre a sconvolgere la famiglia, i parenti e gli amici, ha gettato nel dolore anche l’Amministrazione comunale che si è subito stretta attorno a De Leo. “Era un ragazzo straordinario – sono le poche parole che è riuscito a dire un affranto Sindaco Ioculano – che aveva un ottimo profitto all’Università ed era ben voluto da tutti. Siamo sconvolti e tutti vicini all’amico Mimmo, che non meritava una tragedia di questo genere”.

Rispondi