Omicidio a Sirolo, arrestato il killer: aveva ancora la fiocina con sé

0
92

È stato preso e arrestato l’algerino che ieri ha ucciso a colpi di fiocina un 23enne a Sirolo per una mancata precedenza. Una vasta operazione di ricerca è stata condotta in tutta la provincia, dall’area della Riviera del Conero fino alle regioni settentrionali delle Marche, al fine di rintracciare un individuo in fuga. Questo inseguimento irrazionale è durato per un periodo di quattro ore. Intorno alle 21:00, presso Palombina Vecchia a Falconara, è avvenuta l’immobilizzazione (documentata da un video). L’arresto è avvenuto in prossimità del sottopasso marino, e ha coinvolto un gruppo di persone che stavano tornando dalla spiaggia. La fuga dell’uomo sospettato ha coinvolto la zona costiera, utilizzando prima un veicolo per poi proseguire a piedi nel tentativo di allontanarsi il più possibile dalla scena del crimine. 

Rispondi