Cameriere italiano precipita dal balcone di casa in Francia: Diego muore a soli 26 anni

0
84

È morto in circostanze da chiarire Diego Mandola. L’uomo originario di Sapri, in provincia di Salerno è precipitato dal balcone di casa sua a Thonon-les-Bain, cittadina francese situata sulle rive del lago di Ginevra, in cui da tempo si era trasferito lavorando come cameriere.

Il dramma nella tarda mattinata di ieri, mercoledì 31 agosto. Secondo quanto ricostruito finora, il trentaseienne è precipitato dal balcone al quarto piano del palazzo dove abitava schiantandosi al suolo. Un volo di decine di metri che non gli ha lasciato scampo.

Inutili per lui i successivi soccorsi medici giunti sul posto. Sui motivi dell’accaduto sono in corso ancora le indagini, la salma del 36enne è a disposizione delle Autorità francesi che stanno indagando sulle cause ed hanno disposto l’autopsia.

La notizia della morte di Diego Mandola ha sconvolto la comunità di Sapri, suscitando dolore e sgomento nella cittadina campana dov’è l’uomo era molto

Rispondi