Monthly Archives: Ottobre 2020

THOMAS OPERAIO MORTO SUL LAVORO: IL PREMIER DÀ IL PERMESSO DI SOGGIORNO ALLA VEDOVA

Il senatore Sandro Ruotolo lo ha definito “Un gesto importante e non solo simbolico”. Il riferimento è a quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, a Palazzo Chigi, dove il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha consegnato il permesso di soggiorno a Chintia, vedova di Thomas Daniel, l’operaio 41enne morto insieme al collega Ciro Perrucci, 61 anni, lo scorso 1° giugno, mentre lavoravano in un cantiere di Pianura, quartiere alla periferia occidentale di Napoli.

Immigrato in Italia dalla Liberia, Thomas, insieme alla moglie, ha vissuto nel nostro Paese per 18 anni, senza che riuscisse a trovare un lavoro fisso che gli consentisse di mettersi in regola con i documenti. Il premier ha consegnato i permessi di soggiorno anche a gli operai che il  1° giugno scorso sono scampati alla morte, rimanendo solo feriti dal crollo del muro che ha Invece tolto la vita a Thomas e Ciro.

ELENA È STATA RITROVATA: ERA SCOMPARSA DA DUE MESI

È stata ritrovata Elena, 17 anni, svanita nel nulla a Grosseto lo scorso 7 agosto. Finalmente mamma Micaela, il papà e il fratellino della ragazza hanno ricevuto la notizia che aspettavano. La giovane è stata rintracciata nella serata di lunedì, mentre si trovava insieme ad altre persone, la cui posizione è ora al vaglio degli inquirenti. La ragazza, che apparentemente sta bene, è stata portata all’ospedale Misericordia per una visita. Il ritrovamento è stato effettuato al culmine di una lunga e delicata indagine.

Elena si era allontanata da casa intorno alle 20 e 30 del 7 agosto, vestita da sera e con una piccola pochette tra le mani. Da allora e per due mesi di lei si è persa ogni traccia, tanto che i genitori qualche giorno fa hanno presentato un nuovo esposto per sequestro di persona.