MALORE IMPROVVISO IN CLASSE: GIULIA MUORE A SOLI 14 ANNI

0
75

Giulia Cadonà è morta a soli 14 anni e ad ucciderla è stata un tumore che l’ha portata via in pochissimo tempo. La scorsa settimana, pochi giorni dopo il rientro dalla gita in Sardegna la giovane era stata colpita da un improvviso malore in classe.

Un capogiro, scrive Annalisa Fregonese sul Messaggero.it, che può capitare a ragazze adolescenti. Un malessere diventato, di minuto in minuto, sempre più intenso. Poi la corsa in ospedale per il sospetto di un’emorragia cerebrale. All’ospedale Ca’ Foncello di Treviso purtroppo la diagnosi è un tumore. Purtroppo nonostante sia stato tentato tutto il possibile per Giulia non c’è stato niente da fare. La famiglia Cadonà risiede al quartiere Brandolini ed è conosciuta in città: il papà Roberto è titolare di un’azienda di mobili di design, la mamma Silva Dal Corso, architetto, è docente a La Cruna, la scuola steineriana di San Vendemiano. La stessa Giulia studiava alla scuola Steiner Waldorf, quella di Treviso. Dopo aver frequentato la primaria all’Istituto Brandolini Rota, si era iscritta alla Steiner dove frequentava l’ottava classe che corrisponde alla terza media. «Una ragazzina brillante, solare – la ricorda chi la conosceva -. Un bel carattere, amica di tutti»



Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Widget not in any sidebars

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.