MUORE A 21 ANNI TRAVOLTA DA UN TRENO: Il RACCONTO DEI TESTIMONI

0
233

Tragedia a Cerveteri: una ragazza di 21 anni è stata travolta e uccisa da un treno alla stazione di Marina di Cerveteri  in provincia di Roma. L’incidente – la cui dinamica è ancora da chiarire – si è compiuto attorno alle 17.30 di lunedì 29 aprile. Secondo quanto ricostruito finora, Deborah Grande stava attraversando i binari quando è stata travolta. Avrebbe scelto di non prendere il sottopasso venendo travolta da un Intercity partito da Torino e diretto a Salerno. Stando ad alcune testimonianze riportate da il Messaggero, la ragazza aveva il cellulare in mano e le cuffie nelle orecchie. Forse con la musica ad alto volume non si è resa conto del pericolo che stava correndo e del sopraggiungere del treno. 

Il sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci ha espresso il suo cordoglio su Facebook
“Purtroppo oggi una giovane ragazza della nostra città è scomparsa prematuramente a causa di un incidente presso la Stazione di Marina di Cerveteri. In un momento così difficile e drammatico ci stringiamo attorno alla famiglia, agli amici e a tutte le persone che la conoscevano e le volevano bene, perché è proprio in queste occasioni che, facendo sentire la propria vicinanza, si dimostra di essere una comunità”.


[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-3]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-9]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-7]

[do_widget id=top-posts-5]

[do_widget id=dynamicnews_category_posts_boxed-5]


Rispondi