Monthly Archives: Dicembre 2018

TRUFFA DELLA NUTELLA: SEQUESTRATO CAMION PIENO DI BARATTOLI

“Nocciola amara” questo è il nome dell’operazione condotta dai carabinieri di Bologna che ha portato all’identificazione di una banda di truffatori accusata di raggiro nei confronti della Ferrero. Grazie alle forze dell’ordine, è stato trovato un carico di Nutella da mezzo milione di euro sparito nel nulla. L’indagine nei giorni scorsi ha portato all’arresto di tre uomini e una donna posti agli arresti domiciliari e all’obbligo di dimora nel Comune di Napoli.

Nel 2016 la Ferrero era stata contattata dai rappresentanti di una fantomatica società chiamata Fazenda Srl, che concluse con la multinazionale di Alba un ordine da 100mila euro che venne consegnato e regolarmente saldato. La società che poi si è rivelata falsa, appariva alla Ferrero come in attivo di oltre tre milioni. Poi è seguito un secondo ordine di 500mila euro. La Nutella, caricata su cinque camion, fu inviata e consegnata in un capannone in via Zanardi, nella periferia bolognese. Ma gli assegni per pagare risultarono scoperti e dopo una serie di verifiche si scoprì che quell’azienda non esisteva.

Partirono così le indagini, coordinate dal pm Gabriella Tavano, che hanno portato nei giorni scorsi all’identificazione dei truffatori. Si tratta di Giovanna Sirico, napoletana 34enne, a cui era falsamente intestata la società e che ha ricevuto l’obbligo di dimora, Giosué Guglielmi, 47 anni di Mogliano Veneto (Treviso) e Ferdinando Faravalo, 41, di Napoli, oltre a un magazziniere, Antonio Annunziata, di 33, tutti finiti ai domiciliari. Associazione a delinquere finalizzata a truffa e ricettazione, questa la grave accusa imputata ai quattro.

HO UN TUMORE AL CERVELLO: FRANCESCO CHIOFALO LASCIA I FAN SENZA PAROLE

Francesco Chiofalo ha un tumore al cervello. È lo stesso Francesco a dare l’annuncio su Instagram tramite una storia con cui ha spiegato come ha scoperto tutto. Dopo un incidente il ragazzo è andato al pronto soccorso per farsi visitare e lì è arrivata la doccia fredda: una notizia inaspettata per l’ex di Temptation Island. Francesco Chiofalo era visibilmente sconvolto quando ha dato la notizia ai suoi fan. “Non sapete – così ha esordito – neanche quanto è difficile per me fare questo video e dover dire una cosa che pensavo di non aver mai voluto dire.” “Non voglio fare pena a nessuno – ha continuato – e non sto in nessun modo scherzando. Lo faccio perché non posso più mascherare di star bene. Purtroppo sto male, sono gravemente malato”

Mi visitano, mi fanno tutti i controlli in sala di attesa si avvicina un dottore e mi dice ‘Ehi Francesco, nel tuo cervello abbiamo trovato una macchia grossa. Tu ne sapevi qualcosa?’ Non sapevo neanche di che stesse parlando…”.  Francesco continua il racconto: “Fanno ulteriori controlli e scoprono che quella macchia che ho in testa è un tumore. Dovrò subire immediatamente dopo le feste di Natale un intervento al cervello per cercare di levarlo: l’operazione mi hanno detto i dottori che durerà 18 ore Sicuramente non sarò più lo stesso Francesco di prima”. La notizia risale a pochissimo tempo fa e nel Web tante persone mostrano affetto e solidarietà al ragazzone di Canale 5.

È MORTA DURANTE IL MATRIMONIO: ADDIO ALLE GIOVANE 22ENNE

Un matrimonio finito in tragedia. Una giornata di festa si è trasformata nel dramma più assoluto per la famiglia Bowman. La 22enne Sammie, era la sorella dello sposo ed era stata scelta come damigella del suo grande giorno negli Eastfield Cottages nello Yorkshire.

Tutto è accaduto all’improvviso: a un certo punto Sammie è svenuta e ha battuto violentemente la testa a terra rimanendo esanime. I soccorsi sono stati immediati e la ragazza è stata subito trasportata in ospedale, ma nonostante il tempestivo intervento dei sanitari, la 22enne non si è più risvegliata: è morta dopo due giorni di agonia in ospedale, lasciando la sua famiglia distrutta. In seguito al ricovero, i dottori avevano scoperto un coagulo di sangue alla base del cranio e avevano tentato un ultimo disperato tentativo di salvarla. 

L’intervento chirurgico era andato bene, ma nonostante il successo dell’operazione, le ferite riportate sono risultate troppo gravi e Sammie non ce l’ha fatta a sopravvivere. Stando a quanto raccontato dai testimoni, la giovane stava dando una mano negli ultimi preparativi per la festa di matrimonio del fratello in un cottage in affitto quando è improvvisamente caduta all’indietro battendo violentemente la testa sul cemento. 

Alcuni parenti hanno raccontato che poco prima della tragedia Sammie aveva iniziato a parlare in modo strano. Secondo gli inquirenti, nei mesi precedenti alla morte la 22enne aveva iniziato a bere molto e l’autopsia ha evidenziato come il collasso potrebbe essere stato causato dall’astinenza da alcol. La famiglia della ragazza è sconvolta da quanto accaduto. 

“Era divertente, gentile, amorevole e avrebbe fatto qualsiasi cosa per chiunque  – ha raccontato la madre, distrutta dal dolore – Sammie era una ragazza così adorabile e so che non vedeva l’ora di essere una damigella d’onore al suo matrimonio. Erano molto vicini e si amavano molto. Tutto quello che voleva fare era essere una damigella d’onore per lui e lei era così felice quel giorno”.

STANGATA FAMIGLIE 2019: LA BRUTTA NOTIZIA PER GLI ITALIANI

La “manovra del popolo” è passata. E “del popolo” è più che mai corretto: perché sarà proprio il popolo a finanziarla: è infatti in arrivo una stangata micidiale per famiglie e imprese. Il governo ha azionato nuovamente la leva che permetterà agli enti locali di aumentare le imposte. E così ci sarà una vera e propria mazzata da un miliardo che può colpire le tasche degli italiani attraverso Irap, Imu, Tasi e addizionali Irpef.

A segnalare il rischio che corrono i contribuenti è la Cgia di Mestre che con il coordinatore dell’Ufficio Studi lancia un vero e proprio allarme: “Dal 2019 rischiamo di pagare almeno un miliardo in più, a seguito della rimozione del blocco delle aliquote dei tributi locali introdotta nella manovra di Bilancio attualmente in discussione in Parlamento”. 

Cifre queste che segnalano come il rischio rincari sia di fatto abbastanza concreto: “Per la Cgia – spiega una nota – dopo aver rimosso il blocco delle aliquote dei tributi locali introdotto con la legge di Stabilità del 2016 dall’allora Governo Renzi, è molto probabile che alcuni governatori e molti sindaci torneranno a innalzarle. Secondo alcune stime, degli 8.000 Comuni presenti in Italia oltre l’80% ha i margini per aumentare sia l’Imu sulle seconde/terze case sia l’addizionale Irpef”.

DEVASTANTE TSUNAMI IN INDONESIA: 168 MORTI E 800 FERITI

Strage nel Sud Est. Sono morte almeno 168 persone e si contano quasi 800 i feriti dopo il devastante maremoto che ha colpito le spiagge a Sunda Strait, lo stretto di mare in Indonesia che separa le isole di Giava e Sumatra. Secondo l’Australian Broadcasting Corporation, nella sola zona di Lampung, a Sumatra, i morti sarebbero almeno 113 e a Pandeglang sull’isola di Java, ci sarebbero invece 92 vittime.

Secondo l’Agenzia di meteorologia e geofisica indonesiana, il maremoto si è scatenato a causa di onde anomale che potrebbero essere state causate da alcune frane sottomarine dopo l’edizione di Anak Krakatau, un’isola vulcanica formatasi nel corso degli anni dal vicino vulcano Krakatoa. Le onde hanno raggiunto i 20 metri di altezza e si sono scagliate contro molte località balneari, molto visitate durante il periodo natalizio. Non ci sarebbero stranieri tra le vittime.