Monthly Archives: Novembre 2018

MALTEMPO STRAGE DI BAMBINI: FEDERICO, RACHELE, FRANCESCO AFFOGATI NEL FANGO

Nella terribile tragedia del maltempo ieri a perdere la vita sono stati anche tre minori: la più piccola, Rachele Giordano, aveva solo 1 anno, ed è deceduta insieme alla mamma Stefania, 32 anni, e al fratello maggiore, Federico, 15 anni. Quest’ultimo ha tentato l’impossibile pur di salvare la sorellina. E’ salito su un letto e ha preso la Rachele ha detto al papà: “La tengo io”, ma non ce l’ha fatta. Il loro papà, Giuseppe, è riuscito a sopravvivere trascinato fuori dalla villetta dal fango, è riuscito a salvarsi aggrappandosi ad un albero

Si è salvato anche lo zio Luca Rughoo, che era uscito a fare la spesa con la nipote Asia, 13 anni. Stavano andando a comprare dei dolci per la festa. Purtroppo, però ora piange il figlioletto Francesco, 3 anni, la moglie Monia Giordano e la mamma Nunzia Flamia. “Mio figlio era il mio cuore, tutto per me”, ha detto con la voce rotta dal pianto e dalla disperazione.

La di Termini Imerese ha annunciato l’apertura di un fascicolo per la tragedia di Casteldaccia. Il procuratore Ambrogio Cartosio ha spiegato che è ancora tutto da valutare: “Stiamo accertando se gli edifici interessati dalla piena del fiume Milicia siano stati costruiti nel rispetto delle leggi e con le concessioni necessarie. Da primissime valutazioni, però, fatte sorvolando la zona, alcune costruzioni sembra siano molto più vicina all’alveo dei 150 metri di rispetto imposti dalle norme”.

 

AL BANO HA AVUTO UN MALORE: PREOCCUPATI PER LE SUE CONDIZIONI

Giallo a Domenica Live. Barbara D’Urso attendeva tra gli ospiti della puntata Al Bano, na ha improvvisamente annunciato che il cantante non sarà presente in trasmissione a causa di un malore che l’avrebbe colto la scorsa notte. Durante il collegamento con il Tg5, la conduttrice ha spiegato quale sarebbe il motivo per il quale sarebbe saltata l’ospitata di Al Bano a Domenica Live:

“Siamo molto preoccupati per Al Bano perché sarebbe dovuto essere nostro ospite ma sembra si sia sentito male ieri sera, perciò stiamo aspettando notizie dai medici. Vi faremo sapere alle 14”. Attualmente, non ci sono notizie certe sulle condizioni di salute di Al Bano e la D’Urso ha annunciato che fornirà ulteriori aggiornamenti sulla vicenda nel corso della trasmissione.

MALTEMPO, IRA SOCIAL PER IL SELFIE DI SALVINI. LUI REPLICA: “ME NE FREGO”

Dodici morti in Sicilia, Salvini posta foto in cui ride e fa il gesto del like: scoppia polemica sui social. Polemiche per la foto postata di prima mattina dal ministro dell’Interno Matteo Salvini, dove lo si vede sorridente e felice prima di andare in visita in provincia di Belluno, nelle zone dove poche ore fa c’è stata un’alluvione. Ciò che ha provocato l’ira del web è che non è stato fatto alcun riferimento alla tragedia che ha colpito la Sicilia, dove il maltempo ha causato 12 morti. Salvini non ha replicato alle critiche.

Nei minuti successi ha pubblicato numerosi aggiornamenti della visita fatta con il Presidente della regione Luca Zaia. In Sicilia è invece arrivato il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, per dare solidarietà e vicinanza agli abitanti.

INCIDENTE MORTALE A LATINA: È MORTA A 41 ANNI

È morta Diana De Filippis a soli 41 anni in un tragico incidente avvenuto all’altezza della frazione di Valle Bernardo. La donna era al volante della sua Fiat Punto quando ha perso il controllo del veicolo e si è scontrata frontalmente con un furgone per poi schiantarsi contro un muretto. Un impatto violentissimo che purtroppo non le ha lasciato scampo. All’arrivo dei soccorsi del 118 i medici e infermieri hanno stabilizzato le condizioni della ferita con l’obiettivo di elitrasportarla a Latina ma, purtroppo, la 41enne è deceduta poco dopo essere arrivata al San Giovanni di Dio di Fondi. Necessario anche l’intervento dei vigili del fuoco.

A causare l’incidente, scrive il Messaggero, potrebbero essere state una serie di concause: il curvone, il manto stradale reso viscido dalla pioggia e un residuo di carburante perso forse da un camion o da un pullman passato poco prima. Sotto shock il conducente del furgone, un uomo residente a Fondi, che aveva preso a noleggio il mezzo cassonato per un trasporto.


MALTEMPO, STRAGE A PALERMO: FIUME SOMMERGE UNA VILLA. DIECI MORTI, ANNEGATI DUE BAMBINI

E’ riuscito a salvarsi per miracolo, perché era uscito a fare una commissione con sua nipote Asia, di 13 anni, mentre il resto della sua famiglia, la moglie, il figlio piccolo, i genitori, i fratelli e alcuni amici, venivano travolti dal fiume Milicia, a Casteldaccia, in provincia di Palermo. Luca Giordano, tra i sopravvissuti della tragedia della villetta, nella quale hanno perso la vita 9 persone, non riesce a darsi pace. “Era bellissimo. Era il mio cuore. Non c’è più”, ha detto sotto shock davanti ai vigili dei fuoco fuori al luogo della strage riferendosi al bimbo, tra i più giovani ad aver perso la vita nella notte tra sabato 3 e domenica 4 novembre. “Io, mio marito e mio figlio di 6 mesi siamo salvi per miracolo. 

Eravamo in quella casa fino alle 14″, ha raccontato Clara Alongi, moglie di Matteo Giordano, figlio di due delle vittime della tragedia a Casteldaccia, dove si trovavano per trascorrere con il resto della famiglia il ponte di Ognissanti. “Noi siamo andati via perché il nostro bimbo è neonato”, ha sottolineato la donna alla stampa locale.

MOTOGP MALESIA 2018: MARQUEZ VINCE, ROSSI CADE IN TESTA A 4 GIRI DALLA FINE

Marc Marquez vince il GP della Malesia e porta casa il nono successo di una stagione già perfetta. Il pilota Honda ha approfittato della clamorosa caduta di Valentino Rossi, fino a 4 giri dalla fine in testa alla corsa, per tagliare vincere in solitaria davanti alla Suzuki di Rins e alla Yamaha Tech 3 di Zarco. Solo 6° Dovizioso, con una Ducati veraemente in difficoltà per tutta la gara. Caduta e ritiro per Iannone.